Women in tech (?)
————————————————————-
Mi dispiace dover sporcare questa bacheca per trasmetterlo, ma ho una domanda davvero molto importante da rivolgere ad alcune donne (nonché mamme) e professioniste italiane.
————————————————————-
COCOCOCOVID
Predicano bene, razzolano (non leggere in tutti sensi) male 😇😈
Mi piacerebbe davvero porre volentieri due domande alle amiche di quegli uomini che hanno dichiaratamente compiuto o compiono atti moralmente discutibili verso altre donne. E sono le stesse, che poi, parallelamente, sostengono concetti tutti “femministi” a difesa del genere. Magari mettendo l’avatar col tema annesso su Facebook, ma dall’altra parte giustificando, coccolando e reintegrando sempre.
Ecco. Sul serio, chiamatemi o contattatemi. Sono interessata a capire il meccanismo intrinseco di tale controsenso.
The tale of the princess kaguya – かぐや姫の物語 Kaguya-hime no monogatari.

—————————————————–
Il Cyber-Covid, o il Covid del Web.
—————————————————–
“Avevo un mare di cose da fare, finché qualcuno mi ha ucciso”. Direbbe Renato Zero.
E insomma. Sviscerata e confutata la teoria del “non è fatto/a” (da leggersi in termini di assunzione di sostanze discutibili o stupefacenti) si assiste spesso, e ciclicamente, all’ondata delle frasi un tantinello ruffiane: “Ma no, il concetto non era riferito a te”, “Non è vero, ti sbagli/hai capito male” (invece del “Diamine questa, che QI” 😱) e si assiste a incredibili e pirotecniche inversioni a U verbali o comportamentali a sostegno della tesi che segue, ovvero:
“Quello che leggi/dici è talmente generico quanto l’oroscopo di Rob Brezsny, travestito dietro un nome, con sembianze discutibili, senza prove di riferimento attribuibili e concrete. Anzi, a tratti, quasi complottistiche (concetto dietro cui, specie il genere maschile, si maschera perché: “ma figurati, troppo complicato”).
Ecco a voi quindi descritta la cyber-ricetta perfetta per intossicare un po’, finendo per attribuire così manie di persecuzione (in realtà assolutamente inesistenti nel soggetto coinvolto), che faranno entrare il/la diretta interessata in un circolo vizioso da cui i “colpevoli” ne escono intracciabili, impunibili e puliti a ogni giro.
Facile conseguenza di tutto ciò è che, in una condizione del genere, i traguardi personali tardano ad arrivare: per il semplice fatto che tu medesima, volente o no li hai smascherati con l’impossibilità – fino ad ora – di confutare tale tesi.
Il finale più verosimile dello scenario descritto, è – fino a prova contraria – che “rimani da sola/o come un cane, mentre noi diciamo che te la canti e te la suoni. E ne usciamo immuni, lavandocene le mani”.
Elementare. Watson. 🥇🏆
Con onore, a vostra disposizione per nuovi casi: un po’ clinici, un po’ cyber. https://youtu.be/z66FAG1VZnw
Francesca

A smart and inclusive growth is necessary to our society.
This sounds like the ultimate destination, and this book is an open call to change the way we talk about the tech industry. Thanks to this journey, we can rediscover the courage to insist in a starry-eyed vision where technologies can transform every aspect of our lives.

Francesca

I believe in a different world, Microsoft. I believe “the Beauty” exists.

I believe in a world where technologists cooperates. Even if they have different positions and point of views.

I believe in a world where no one is left alone. Where your next it is not your enemy every time, necessarily.

I believe in a world where, If you have a boyfriend/husband who make a similar job area, he doesn’t kill you, act against you, ignore you, do for himself . That’s not

love… Love means protection, too. Love shows us how to grow together even across the distances. I believe in a couple force (where/if it is nececessary).

That’s why I started to trust only people who have really suffered.

Are you a member of an underrepresented or marginalised group? Have you always wanted to become a tech conference speaker? Let 2020 be the year that you make that dream a reality! Sign up for a workshop near you on Saturday, January 18th 2020.

https://www.globaldiversitycfpday.com/